Recensione GPS da corsa Ultrasport NavRun 500

I punti considerati nella recensione Ultrasport NavRun 500

Il cardiofrequenzimetro da polso Ultrasport NavRun 500 è un buon prodotto che ben si adatta alle esigenze che gli sportivi hanno per le loro sessioni di allenamento in quanto è dotato del ricevitore GPS che è in grado di indicare la distanza e la velocità rilevate. E’ possibile poi programmare secondo le proprie preferenze diversi itinerari sfruttando il software Google Earth e Maps, itinerari che possono essere poi inviati al frequenzimetro da polso. Grazie a questo orologio lo sportivo può misurare con esattezza e precisione la propria frequenza cardiaca grazie alla fascia pettorale digitale. Con cinque profili di allenamento questo orologio garantisce di poter migliorare e monitorare le performance delle proprie sessioni di allenamento cercando di raggiungere gli obiettivi prefissati. Questo cardio da polso è ideale anche per chi non è un corridore esperto o professionista ma, magari, corre per mantenersi in salute o in forma oppure ha il desiderio di migliorare la propria condizione fisica. Il rapporto qualità/prezzo è buono in quanto le funzioni e le prestazioni di questo orologio sono più che soddisfacenti a fronte di un prezzo certamente vantaggioso. Inoltre è un dispositivo facile da impostare ed utilizzare assieme al GPS che si collega ai satelliti molto velocemente rendendolo un cardiofrequenzimetro della sua categoria interessante.

Pro e Contro

Pro:
  • qualità dei materiale e della costruzione dell’orologio
  • precisione e velocità di collegamento del GPS
  • durata della batteria

Contro:
  • il dispositivo è poco impermeabile
  • lettura del battito cardiaco non sempre funzionante

Ultrasport NavRun 500

back to menu ↑

Caratteristiche e componenti del GPS da corsa Ultrasport NavRun 500

Il modello Ultrasport NavRun 500 ha un display veramente molto leggibile, il prodotto, nel suo insieme, si presenta molto robusto, compatto ma, allo stesso tempo, comodo da indossare e leggero anche per periodi prolungati e non appare affatto grande sul polso. Bisogna sottolineare che il GPS è veramente potente tanto da agganciarsi ai satelliti anche dall’interno di una palestra rivelandosi, quasi sempre, davvero molto preciso e questo è evidente nella misurazione delle distanze, anche le più piccole; stesso discorso anche per la bussola che è semplice e veloce da tarare. Nella confezione sono presenti i manuali in diverse lingue compreso l’italiano, bisogna dire che il manuale è discretamente completo pur essendo un po’ spartano.

La fascia in dotazione con il Ultrasport NavRun 500 è comoda e non cade né scende durante le sessioni di allenamento

E’ opportuno segnalare che, alla prima accensione, la lingua che Ultrasport NavRun 500 visualizza è il tedesco, tuttavia è sufficiente seguire passo passo le istruzioni presenti sul manuale in versione italiana per impostare correttamente la lingua del frequenzimetro da polso. Il software utilizzato su questo cardiofrequenzimetro è semplice ed efficace in quanto la lettura dei dati è immediata, in generale è davvero semplice comprendere in modo veloce il funzionamento del sistema e dell’orologio stesso. In particolare, sono presenti diverse configurazioni del display che consentono di monitorare, in modo preciso ed affidabile, ben nove valori tutti contemporaneamente mentre si svolge la sessione di allenamento quali, ad esempio, la distanza percorsa, l’altitudine, le calorie totali bruciate, i battiti cardiaci, il tempo medio a giro ed altre ancora. Anche la funzione del navigatore è decisamente utile e capace di far arrivare velocemente a destinazione in quanto è possibile fissare sulla mappa dei punti prestabiliti direttamente sul PC. Tra l’altro il software in dotazione ad Ultrasport NavRun 500 è davvero semplice da usare ed intuitivo, caratterizzato da numerosi funzioni ed analisi dei dati degli allenamenti svolti, è anche facile l’esportazione delle singole sessioni in file che possono essere importati in qualsiasi sito o app, come torna più comodo.

Uno dei punti di forza di Ultrasport NavRun 500 è la grande personalizzazione

Uno dei punti di forza di questo frequenzimetro da polso Ultrasport NavRun 500 è la grande personalizzazione che è possibile effettuare per ogni tipo di sessione desiderata. Di fatto è possibile rivedere sul PC gli allenamenti effettuati visualizzandoli in comodi ed intuitivi grafici in modo da poter migliorare le proprie prestazioni e raggiungere gli obiettivi prefissati. La cosa buona è che il software è collegato direttamente a Google Earth rendendo così possibile la visualizzazione dei percorsi effettuati o creandone di nuovi facendosi comodamente guidare dall’orologio. L’orologio mette a disposizione dello sportivo una navigazione waypoint che ha degli indicatori di direzione e di visualizzazione delle distanze mettendo a disposizione ben cinque profili di allenamento ovvero la corsa, il ciclismo, l’escursionismo, la vela o altro definito dallo sportivo stesso. E’ importante sottolineare che ciascun profilo ha a disposizione tre visualizzazioni che sono personalizzabili con dei dati di allenamento.

Sono inoltre disponibili delle zone di frequenza cardiaca, utilissime per impostare degli obiettivi ben precisi ed essere sicuri di poterli raggiungere, queste zone sono salute/brucia grassi, aerobica o definita dall’utente stesso che può personalizzare i propri obiettivi. La funzione di cardiofrequenzimetro è facile da usare e misura i battiti cardiaci con cura e precisione grazie anche alla fascia in dotazione che è comoda in quanto si avverte poco e non cade né scende durante le sessioni di allenamento. Forse è giusto affermare che il programma che visualizza, esporta e salva i percorsi effettuati è abbastanza grezzo, così come si può sostenere che l’uso del timer e delle sveglie a disposizione non sono così intuitive e facili da impostare in quanto non sembrano regolabili direttamente ma esclusivamente dal menu principale rendendo così poco pratica l’operazione rispetto anche a dei normali orologi digitali. La batteria del Ultrasport NavRun 500 è certamente affidabile in termini di autonomia in quanto ha una durata di circa 10 ore considerando un uso continuativo con GPS e funzione cardio sempre attivi, viceversa arriva a 16 ore circa in quanto la batteria non si attiva il monitoraggio continuo.

back to menu ↑

Specifiche tecniche

Specifiche Tecniche
Dimensioni: 13.5 x 12 x 9 cm
Peso: –
Tipo batteria:litio
Durata batteria: 10 ore
Bluetooth: si
GPS: si
Impermeabilità fino a:  no
Fascia: no
Monitoraggio 24 ore: si
Notifiche su smartphone: no
App dedicata: no
Programmi di allenamento: si
Conteggio calorie: –
back to menu ↑

Prezzo e reperibilità

GPS da corsa prezzi
Prezzo Consigliato -
Prezzo Amazon-

E’ possibile acquistare il cardiofrequenzimetro da polso Ultrasport NavRun 500 sul sito di Amazon Italia nuovo risparmiando rispetto al prezzo del listino ufficiale, questo contando sulla garanzia di acquisto e sull’assistenza Amazon. E’ anche possibile acquistarlo sempre tramite Amazon ma sul sito inglese, in questo caso il vantaggio economico esiste anche se vanno valutate poi le spese di spedizione per riceverlo comodamente a casa. Sul sito inglese di Amazon, infatti, questo modello può essere acquistato nuovo a molto meno.

back to menu ↑

Video Ultrasport NavRun 500

back to menu ↑

Valutazione finale

7 Total Score
Buono

Ultrasport NavRun 500 è un buon prodotto, soprattutto per i principianti e per i runners amatoriali che non hanno un particolare interesse verso le statistiche estremamente dettagliate e precise delle loro sessioni di allenamento ma, piuttosto, hanno il desiderio di acquistare un prodotto valido, resistente e molto semplice da utilizzare con una serie di interessanti e pratiche funzioni ad un prezzo assolutamente vantaggioso

Funzioni
7
Connettività
7
Accuratezza dei dati
7
Design
6
Rapporto Qualità/Prezzo
8
PROS
  • qualità dei materiale e della costruzione dell’orologio
  • precisione e velocità di collegamento del GPS
  • durata della batteria
CONS
  • il dispositivo è poco impermeabile
  • lettura del battito cardiaco non sempre funzionante
User Rating: Be the first one!
2 Comments
  1. Reply
    Debbie Dawes febbraio 23, 2018 at 4:31 pm

    Hi there. I have an Ultrasport GPS pulse watch (Navrun 500) which I use intermittently. Is there a way to turn the unit off between uses so as not to discharge the battery. I’ve looked in the manual but can’t see any reference to an on/off function. Many thanks for your time. Best wishes. Debbie Dawes

    • Reply
      Staff SportTrackerMaster febbraio 26, 2018 at 8:44 pm

      Hi Debbie,
      it doesn’t seem it can be turned completely off. You can only deactivate gps to save battery.

    Leave a reply

    Sport Tracker