Recensione GPS da corsa TomTom Runner 2 Cardio

I punti considerati nella recensione TomTom Runner 2 Cardio

Il cardiofrequenzimetro da polso TomTom Runner 2 Cardio Gps è, prima di tutto, un dispositivo della categoria multi-sport e, per questo motivo, può essere utilizzato anche in attività sportive diverse dalla corsa e questa versione ovvero la versione Cardio è in grado di rilevare i battiti cardiaci; è importante sottolineare che questo cardiofrequenzimetro gps senza fascia può anche monitorare la qualità del sonno ed ha, integrata, la funzione contapassi. Il dispositivo è inoltre impermeabile fino a 40 metri, è dotato di un cinturino che si smonta e si lava velocemente, ed anche Bluetooth Smart per il collegamento agli auricolari. Numerose sono le funzioni installate su questo bracciale cardiofrequenzimetro quali, ad esempio, l’allenamento ad intervalli ed indoor, l’impostazione degli obiettivi e la modalità gara, il GPS integrato e l’allenamento basato su cinque zone di intensità. Tra i sensori interni in dotazione troviamo il sensore di movimento (accelerometro + giroscopio), la bussola, ed il cardiofrequenzimetro ottico, tutte caratteristiche e funzioni che lo rendono adatto agli sportivi che hanno esigenze e preferenze specifiche e diverse tra loro.

Pro e Contro

Pro:
  • LCD da 1,37″ leggibile in ogni condizione
  • impermeabile fino a 40 metri
  • monitoraggio della qualità del sonno

Contro:
  • il display non è touch screen
  • impossibilità di programmare gli allenamenti dallo smartphone o dal PC/Mac e poi caricarli sul cardio

TomTom Runner 2 Cardio Gps, Cardiofrequenzimetro Integrato, Cinturino Grande, Nero

back to menu ↑

Caratteristiche e componenti del GPS da corsa TomTom Runner 2 Cardio

TomTom Runner 2 Cardio Gps è dotato di un grande display LCD da 1,37 pollici

Il primo dettaglio che è possibile notare osservando il TomTom Runner 2 Cardio Gps adatto anche al ciclismo è la grandezza del display, un LCD da 1,37’’, questa caratteristica rende la visualizzazione dell’orologio ottimale in qualsiasi condizione di luce, anche la più scarsa. Il display non è però touch screen ed è presente un tasto D-pad a 4 direzioni, tasto che poi è l’unico del dispositivo, tramite il quale è possibile gestire con grande facilità sia il menu sia il sotto-menu. Il cinturino risulta confortevole e può essere tranquillamente indossato anche durante le ore notturne se si desidera effettuare il monitoraggio del sonno, in definitiva il peso totale del dispositivo è di soli 49 grammi. La casa produttrice Tom Tom ha previsto, per questo modello, un cinturino bucherellato che si rivela ottimo soprattutto nei mesi estivi perché permette una maggiore traspirazione della pelle; tra l’altro la separazione tra quadrante e cinturino rende possibile il lavaggio di quest’ultimo ogni volta che si vuole assicurando, in questo modo, un alto livello di igiene. Il cardio da polso senza fascia TomTom Runner 2 Cardio Gps può essere immerso fino ad una profondità di 40 metri grazie al suo livello di impermeabilità e questo lo rende un dispositivo idoneo anche per i nuotatori che possono registrare i dati dei loro allenamenti in vasca.

TomTom Runner 2 Cardio Gps è un modello che i runners ameranno per le tante funzioni disponibili

In dotazione nella confezione del dispositivo è incluso anche un cavo USB attraverso il quale è possibile sia ricaricare la batteria sia sincronizzare i dati presenti sull’orologio e scaricarli sul PC, operazione che è possibile effettuare anche via Bluetooth. L’organizzazione del menu è davvero semplice ed intuitiva, grazie all’unico pulsante presente sull’orologio che comanda tutte le funzioni, è possibile anche utilizzare il dispositivo velocemente direttamente durante un allenamento. Le attività caricate sul cardio da polso senza fascia Tom Tom sono la corsa, il ciclismo, il nuoto, il tapis-roulant e la palestra ed è sufficiente selezionare la preferita prima di iniziare l’allenamento; sono presenti nell’orologio anche cinque diverse tipologie di allenamento tra le quali scegliere, in particolare abbiamo la modalità gara, zona, intervalli, giri ed obiettivi e per ognuna di essa è presente un sotto menu. E’ possibile quindi, per ogni modalità, impostare un obiettivo giornaliero da raggiungere come, ad esempio, la frequenza cardiaca da mantenere, le calorie da bruciare, l’andatura o il numero di chilometri da percorrere e, una volta determinato un obiettivo in particolare che può essere settimanale o giornaliero, è possibile monitorare l’andamento delle sessioni di allenamento e dei risultati raggiunti sia direttamente sull’orologio sia tramite l’applicazione Tom Tom My Sport, in questo modo lo sportivo è libero di scegliere un percorso o simulare una gara.

Per quanto riguarda il GPS integrato bisogna sottolineare che in questo cardiofrequenzimetro da polso è presente anche la funzione QuickGPS, funzione plus della casa produttrice Tom Tom che assicura una velocità notevole per quanto riguarda l’agganciamento del segnale satellitare; la posizione dello sportivo può essere rintracciata ancora meglio ed in modo ancora più veloce anche tramite ad altre funzionalità incluse nel dispositivo, stiamo parlando del sensore di movimento che si avvale di accelerometro e giroscopio ed al quale si aggiunge anche la bussola. E’ possibile poi, a seguito degli allenamenti, visualizzare i grafici ed i dati con un riepilogo mensile, settimanale o giornaliero. Durante il primo utilizzo di questo cardio da polso TomTom Runner 2 Cardio Gps lo sportivo può impostare i limiti massimi di frequenza cardiaca, funzione essenziale in quanto, in caso lo sportivo dovesse superare il limite della frequenza cardiaca inizialmente impostata, il dispositivo lo avviserebbe con una vibrazione permettendo, così, allo sportivo di rallentare il passo e rientrare nei parametri ideali stabiliti per il proprio allenamento. Questo orologio cardiofrequenzimetro senza fascia toracica può contare anche su un nuovo sensore, progettato da LifeQ, che rende possibile una misurazione molto accurata dei battiti cardiaci. L’autonomia della batteria del TomTom Runner 2 Cardio Gps è molto buona in quanto arriva fino ad undici ore di durata e se vengono attivati solamente i sensori dell’activity tracker la durata della batteria di questo dispositivo può arrivare fino a due settimane di autonomia ed ancora se si usa il device come semplice orologio si arriva addirittura a tre mesi di utilizzo senza necessità di ricaricare la batteria.

La misurazione dei battiti cardiaci in questo cardio da polso senza fascia TomTom Runner 2 Cardio Gps è una delle migliori per la sua categoria

Vediamo ora nel dettaglio le caratteristiche e le funzionalità legate a ciascuna delle attività sportive caricate sul cardiofrequenzimetro da polso TomTom Runner 2 Cardio Gps. Selezionando l’attività Tapis-roulant è possibile rilevare la frequenza cardiaca, l’andatura, la distanza, la velocità, la durata ed anche le calorie bruciate; nella corsa vengono rilevate le calorie bruciate, la distanza, la frequenza cardiaca, la velocità e l’andatura; il nuoto prevede la misurazione dei giri, delle bracciate, della distanza, la durata, la velocità e le calorie totali consumate; nel ciclismo indoor, oltre a rilevare i parametri classici quali la frequenza cardiaca e la velocità è possibile monitorare anche la cadenza se muniti di un sensore specifico per la cadenza che è opzionale. Lo stesso discorso vale anche per il ciclismo da esterno. Nel Freestyle e nella palestra vengono misurate la frequenza cardiaca, la durata e le calorie bruciate. L’interfaccia utente, tra l’altro molto semplice e veloce da comprendere ed usare, prevede molte lingue europee e non tra le quali l’inglese, l’italiano, il tedesco, il cinese, il giapponese e molte altre. Mettendo poi a confronto le rilevazioni dei battiti cardiaci da parte del TomTom Runner 2 Cardio Gps con quella di una fascia toracica è possibile notare che, soprattutto all’inizio dell’allenamento ci sarà un leggero scostamento rispetto a quanto rileva la fascia, bisogna però sottolineare che, successivamente altre misurazioni, il tutto apparirà allineato in modo migliore e, più in generale, è giusto dire che la misurazione dei battiti cardiaci in questo cardio da polso senza fascia è una delle migliori per la sua categoria. Molto interessante risulta anche la versione “Music” del dispositivo che può essere acquistata anche con la versione cardio gps, certamente, optando per questa soluzione, lo sportivo avrà tra le mani un prodotto completo per gli sport che desidera intraprendere e per migliorare la propria forma fisica, con la versione “music” infatti è possibile anche ascoltare la musica preferita senza dover ricorrere allo smartphone assicurandosi, così, una comodità notevole durante le sessioni di allenamento e le altre attività per le quali viene utilizzato questo cardio da polso senza fascia della casa produttrice Tom Tom.

back to menu ↑

Specifiche tecniche

Specifiche Tecniche
Dimensioni:3,5 x 1,5 x 2,5 cm
Peso: 50 g
Tipo batteria: litio
Durata batteria: 8 ore
Bluetooth: si
GPS: sì
Impermeabilità fino a: 5 atm
Fascia: no
Monitoraggio 24 ore: si
Notifiche su smartphone: si
App dedicata: si
Programmi di allenamento: si
Conteggio calorie: –
back to menu ↑

Prezzo e reperibilità

GPS da corsa prezzi
Prezzo Consigliato -
Prezzo Amazon-

E’ possibile acquistare il miglior cardiofrequenzimetro senza fascia della Tom Tom soprattutto per quanto concerne il rilevamento dei battiti cardiaci, il modello TomTom Runner 2 Cardio Gps sul sito di Amazon Italia nuovo ad un prezzo in offerta con spedizione gratuita risparmiando così  rispetto al prezzo di listino, tutto questo contando sulla garanzia di acquisto e sull’assistenza Amazon. Su Amazon sono presenti anche offerte di prodotti usati come nuovi in formula Prime e con la spedizione gratuita. Il prodotto non è al momento disponibile per la vendita online sul sito web della casa produttrice, la Tom Tom che ad ogni modo presenta un prezzo di listino più alto; sono comunque presenti anche altri portali nei quali è presente ma, probabilmente, la formula di acquisto migliore e più sicura è appunto reperibile sul sito di Amazon.

back to menu ↑

Istruzioni d’uso

Il manuale d’uso per il modello TomTom Runner2 Cardio Gps è disponibile a questo link.

back to menu ↑

Video TomTom Runner 2 Cardio

back to menu ↑

Valutazione finale

8.6 Total Score
Ottimo

Il cardiofrequenzimetro TomTom Runner 2 Cardio Gps ci ha impressionato durante le nostre prove: è indicato per gli appassionati di jogging in quanto sia l’hardware sia il software sono stati ideati principalmente per i runners. Anche grazie al prezzo competitivo ed alle funzioni che lo caratterizzano quali il monitoraggio del sonno o la rilevazione dell’attività fisica 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, è possibile affermare che si tratta di un dispositivo da acquistare.

Design
8
Connettività
9
Funzioni
9
Accuratezza dei dati
9
Rapporto Qualità/Prezzo
8
PROS
  • LCD da 1,37" leggibile in ogni condizione
  • impermeabile fino a 40 metri
  • monitoraggio della qualità del sonno
CONS
  • il display non è touch screen
  • impossibilità di programmare gli allenamenti dallo smartphone o dal PC/Mac e poi caricarli sul cardio
User Rating: 0.8 (1 votes)
Commenta per primo

      Leave a reply

      Sport Tracker