Recensione fascia cardio Runtastic RUNBT1

I punti considerati nella recensione Runtastic RUNBT1

Runtastic RUNBT1 è una fascia toracica leggerissima ed utilizza le più innovative tecnologie. Dotato di una funzione wireless intelligente, permette di trasferire tramite Bluetooth i dati relativi alla frequenza cardiaca alle applicazioni Runtastic, senza necessità di adattatore fra cardiofrequenzimetro e smartphone. Le funzioni monitorate sono diverse: frequenza cardiaca, frequenza e numero dei passi, durata e molto altro ancora che permette di impostare, e di monitorare, un vero e proprio allenamento in stile professionale.

Pro e Contro

Pro:
  • fascia toracica leggerissima
  • rilevabile da molte apparecchiature in dotazione alle palestre
  • app completa ed intuitiva da utilizzare
  • compatibilità con altre app dedicate al fitness

Contro:
  • consumo eccessivo della batteria del cellulare in modalità LIVE
  • necessità, occasionalmente, di umidificare il sensore
  • monitor Bluetooth che deve essere agganciato al torace

Runtastic RUNBT1 Heart Rate Combo Monitor, Fascia Cardio Bluetooth Smart, Nero

back to menu ↑

Caratteristiche e componenti della fascia cardio Runtastic RUNBT1

Runtastic RUNBT1 è una fascia toracica leggerissima

Runtastic RUNBT1 ci offre una vastissima gamma di funzioni anche grazie alla app runtastic, di cui possiamo avere gratuitamente la funzione di ricezione wireless della frequenza cardiaca inserendo il codice promozionale che troviamo acquistando il prodotto, senza necessità di passare a Runtastic Pro, la versione professional che, se abbiamo la versione base, ci costa comunque solo 5 $.

La fascia toracica è leggera si regola comodamente tramite fascette regolabili: una volta indossata, possiamo dimenticarci di averla. Un dato importante: la leggerezza e la non invasività della fascia vale sia per gli uomini che per le donne, dobbiamo però, per poter usufruire pienamente della runtastic app, indossare anche il monitor Bluetooth, che permette l’invio intelligente di dati al nostro cellulare. Agganciato al torace, deve essere regolato in modo abbastanza stretto per evitare scivolamenti e questo potrebbe creare a qualcuno un certo fastidio. La configurazione del Bluetooth è semplicissima, semplice anche la configurazione del nostro profilo. In modalità Live, non solo vengono presentati i dati relativi al battito cardiaco, ma anche i dati relativi alla distanza, altitudine velocità, e molto altro. La app presenta moltissime statistiche, molto ben fatte ed affidabili, e può essere impostata per segnalare inizio, intervallo e fine sessione di esercizi. Non solo: avvisi vocali ci informano se siamo all’interno dei nostri parametri ottimali, se stiamo migliorando, se ci stiamo avvicinando ad una zona critica. La finalità dell’esercizio impostato può essere diversa, dal consumo calorico alla ricerca di una maggiore resistenza.

Il monitor Bluetooth del Runtastic RUNBT1 deve essere agganciato al torace

Compatibile con diversi dispositivi Bluetooth, sia con sistema operativo Android, sia Samsung Galaxy, sia con iPhone da 4s in avanti, Runtastic RUNBT1 permette la trasmissione di dati senza necessità di ulteriori adattatori. Se il consumo di energia del prodotto è molto basso, lo stesso non si può dire però del consumo di batteria del cellulare, che in modalità Live, per sessioni molto prolungate, pensiamo ad esempio ad allenamenti per una maratona, la ricezione dei molti dati tende a scaricare in modo significativo la batteria del cellulare. I dati tracciati includono il chilometraggio, la posizione rilevabile con sistema GPS, mentre è interessante l’opzione delle segnalazioni vocali. Le opzioni sono diverse, possiamo personalizzare davvero la nostra app, in modo da focalizzare anche le segnalazioni sui parametri di nostro interesse, che siano la distanza percorsa o la frequenza cardiaca ottimale, le calorie consumate fino a quel momento od il numero di passi. Possiamo, invece di monitorare continuamente in modo visivo la frequenza cardiaca, impostare un intervallo oltre il quale veniamo avvisati con una segnalazione vocale, lasciando in background una segnalazione vocale ogni dato periodo di tempo, anche se la frequenza è all’interno dei limiti prefissati. Un punto di forza della fascia Runtastic RUNBT1 è la compatibilità con applicazioni diverse, oltre alla app runtastic, per cui se stiamo già utilizzando una app di nostra soddisfazione, possiamo semplicemente aggiungere i dati del nuovo prodotto alle statistiche già presenti rilevate con altre apparecchiature.

Il cardiofrequenzimetro Runtastic RUNBT1 utilizza la frequenza standard di 5,2 kHz, ed è quindi possibile agganciarlo a rilevatori radio che sono inseriti in diverse macchine da palestra, che sono impostate per ricevere a questa frequenza le informazioni sul battito cardiaco. Questo rende comodissimo il dispositivo per monitorare il battito cardiaco anche senza l’utilizzo di una app particolare, in caso di allenamenti in palestra, in modo da poter variare adeguatamente l’impegno dell’allenamento.

Quello che a volte è problematico in alcuni rilevatori a fascia toracica è in Runtastic RUNBT1 un vero vantaggio: indossarlo è semplicissimo, basta agganciarlo davanti e poi semplicemente girarlo e portare il sensore sulla parte davanti, ed è decisamente ben calibrato in modo da non creare problemi di monitoraggio anche con una abbondante dose di sudore. La combinazione perfetta, anche se è possibile utilizzare la fascia con altre applicazioni dedicate al fitness, resta comunque quella fra la fascia Runtastic RUNBT1 e l’app Runtastic dedicata, di cui ricordiamo il codice promozionale, inserito in ciascuna confezione della fascia, che ci permette non tanto di scaricare ed installare l’app, cosa che possiamo fare indipendentemente, quanto di ottenere alcune funzioni della versione Pro senza dover eseguire l’upgrade alla versione a pagamento. Essendo la cifra davvero esigua rispetto al costo della fascia, 5 Dollari per il download, se la versione gratuita ci soddisfa, possiamo passare alla Pro molto comodamente. Avremo in questo modo tutti i dati di tutti i nostri allenamenti, agganciati automaticamente tramite Bluetooth e visualizzabili in ogni momento dal nostro cellulare, che deve essere ad una distanza compresa entro i 3 metri di raggioTramite la funzione GPS, si può tenere traccia, oltre alla velocità massima ed alla media della velocità, non solo della distanza percorsa, ma anche della posizione.

Il trasmettitore bluetooth del Runtastic RUNBT1 è piccolo e leggero

La fascia in sé è impermeabile e leggerissima, pesa infatti soli 91 grammi. Dal nostro test risulta comodissima, unica avvertenza: a volte occorre umidificare il sensore, preferibilmente con apposito gel, cosa che potrebbe dipendere anche da fattori fisici personali, come ad esempio la villosità del torace.

In conclusione, Runtastic RUNBT1 è una fascia toracica comoda, leggera, indossabile velocemente, in grado di connettersi sia con altri dispositivi, come i tapis roulant, sia con app diverse dalla applicazione Runtastic dedicata al fitness.

back to menu ↑

Specifiche tecniche

Specifiche Tecniche
Dimensioni: 5.5 x 9.5 x 16.5 cm
Peso: 91 gr
Tipo batteria: litio
Durata batteria: –
Bluetooth: si
GPS: no
Impermeabilità fino a: si
Fascia: si
Monitoraggio 24 ore: –
Notifiche su smartphone: si
App dedicata: si
Programmi di allenamento: si
Conteggio calorie: si
back to menu ↑

Prezzo e reperibilità

Fascia cardio prezzi
Prezzo Consigliato -
Prezzo Amazon-

Il prezzo della fascia toracica Runtastic RUNBT1 è basso, mentre la app dedicata di base è gratuita, con codice promozionale, inserito nella confezione della fascia, che permette di ottenere la funzione di ricezione della frequenza cardiaca. Un upgrade alla versione professional della app è scaricabile al costo di 5$, chiaramente per chi ha già installata la versione base sul cellulare. Possiamo trovare la fascia online, come online troviamo sia la app gratuita che la Runtastic PRO, la versione professionale.

back to menu ↑

Istruzioni d’uso

Il manuale d’uso (in inglese) della fascia cardio Runtastic RUNBT1 è disponibile a questo link.

back to menu ↑

Video Runtastic RUNBT1

back to menu ↑

Valutazione finale

6.5 Total Score
Buona

Fra i pro, annoveriamo la grande facilità di impostazione del sensore Bluetooth, ma soprattutto la grande comodità della fascia toracica, che è davvero poco percettibile una volta indossata. Peccato invece, e questo potrebbe essere uno dei contro, che il monitor del Bluetooth debba essere agganciato al torace, cosa che potrebbe infastidire qualcuno perché onde evitare spostamenti, conviene fissarlo lievemente stretto. Quello che rischia di essere davvero un punto a sfavore del Runtastic RUNBT1, è il grande consumo della batteria del cellulare se vogliamo fare una sorta di inseguimento live di tutti i dati rilevati. Consigliata prevalentemente ai fan di Runtastic.

Design
8
Funzioni
8
Connettività
7
Accuratezza dei dati
7
Rapporto Qualità/Prezzo
6
PROS
  • fascia toracica leggerissima
  • rilevabile da molte apparecchiature in dotazione alle palestre
  • app completa ed intuitiva da utilizzare
  • compatibilità con altre app dedicate al fitness
CONS
  • consumo eccessivo della batteria del cellulare in modalità LIVE
  • necessità, occasionalmente, di umidificare il sensore
  • monitor Bluetooth che deve essere agganciato al torace
User Rating: Be the first one!
Commenta per primo

      Leave a reply

      Sport Tracker