Recensione ciclocomputer Polar V650

I punti considerati nella recensione Polar V650

Oggi vi parleremo del ciclocomputer Polar V650, un dispositivo che è spesso in cima alla lista dei desideri degli amanti del ciclismo, un prodotto di fascia media della famosa casa produttrice, che con una spesa piuttosto modica fornisce prestazioni e funzioni molto interessanti. E’ acquistabile da solo, ovviamente con incluso il supporto per la bicicletta, o in abbinamento con vari accessori, come la fascia cardio o i sensori di velocità e cadenza, ovviamente il prezzo cambia in base al Kit.

Il Polar V650 è un bike computer con GPS integrato pensato per gli amanti del ciclismo, professionisti e non. Davvero un perfetto compagno di allenamento che consente di creare profili individuali per i vari tipi di percorso, il tutto estremamente personalizzabile in modo che ogni profilo mostri solo i dati che vi servono.

Pro e Contro

Pro:
  • la connettività con sensori specializzati che rendono possibile la connessione con molti dispositivi wireless
  • aggiornamenti firmware costanti che offrono un supporto garantito
  • la possibilità di collegare al dispositivo fino a 4 biciclette
  • LED frontale con accensione automatica se scarseggia la luce

Contro:
  • instabilità del bluetooth che può scollegarsi e riconnettersi più volte
  • non supporta le notifiche dello smartphone

Polar V650 Bike Computer con GPS Integrato e Fascia Cardio, Bianco

back to menu ↑

Caratteristiche e componenti del ciclocomputer Polar V650

Come abbiamo accennato il ciclocomputer Polar V650 è dotato di GPS integrato che ne fa un fedele alleato per gli amanti del ciclismo, non rileva solo la velocità e le distanze, ma grazie alla bussola e alle sue mappe può essere utilizzato come un vero e proprio navigatore. E’ possibile creare percorsi su Google maps e poi caricarli sul dispositivo, ma attenzione lo si può fare con un percorso alla volta. Inoltre è dotato di altimetro barometrico che consente di misurare accuratamente altitudine, salite e discese. Dai nostri test il GPS è risultato davvero affidabile, non ha mai perso il segnale ed ha sempre avuto un tempo di risposta molto rapido anche su sentieri abbastanza remoti.

Polar V650 ha dimensioni 10,5 x 6,3 cm, pesa circa 120 g con uno spessore di 16 mm

Polar V650 ha dimensioni 10,5 x 6,3 cm, pesa circa 120 g con uno spessore di 16 mm

Utilissimo per esplorare nuove strade e programmare i propri allenamenti, con l’aiuto dell’OpenStreetMap potrete scaricare mappe e dati per i vostri percorsi e visualizzare la vostra esatta posizione in tempo reale; Le mappe vengono scaricate in blocchi di 450 x 450 km alla volta, in questo modo avrete tutto il tempo di studiare anche i tragitti più impegnativi e difficili e con la funzione Back to start, saprete sempre da dove siete partiti e dove tornare.

Esteticamente è un pò più grande di altri modelli sul mercato, 10,5 x 6,3 cm, ma comunque piacevole con le sue linee stondate ed un design moderno, circa 120 g con uno spessore di 16 mm ( 20 con il supporto per la bici), il display è ad alta risoluzione ( 320 x 240 pixel), touch screen a colori , con un vetro ultraresistente appositamente studiato, la cassa è in policarbonato, di colore nero e bianco. E’ resistente a spruzzi, pioggia, neve e all’esposizione accidentale all’acqua fino a 1 metro per 30 minuti. La batteria al litio da 1900 mAh è ricaricabile con un cavetto USB la cui porta è collocata sul retro del dispositivo, ed ha una durata di 10 ore in modalità allenamento e un tempo di ricarica di circa un’ora. La memoria interna del computer bike può archiviare addirittura fino a 10000 ore di dati.

Oltre al touch screen, il ciclocomputer Polar V650 possiede due pulsanti, uno rosso al centro che ha funzione di start e stop ed un altro laterale che serve per il blocco schermo, la calibrazione dell’altitudine, la ricerca dei sensori esterni degli accessori, oltre che per lo spegnimento. Una cosa che ci è piaciuta molto e che non tutti i dispositivi simili in commercio hanno è il LED frontale che si accende automaticamente in caso di scarsa illuminazione, perfetto se state pedalando al calar del sole, lo abbiamo testato ed ben visibile.

Questo dispositivo registra in modo accurato i dati di ogni percorso e grazie al collegamento Blootooth è possibile abbinare il Polar V650 a vari accessori wireless opzionali come la fascia cardio, il sensore di cadenza, il sensore di velocità o il Kéo Power, un sistema di misurazione di potenza integrato nel pedale della bici, tutti elementi che aumenteranno i dati e le informazioni rilevate e che vi aiuteranno a migliorare le vostre prestazioni e a definire e pianificare un allenamento sempre più efficace.

Tutti i dati registrati durante i vostri allenamenti verranno memorizzati sul portale web Polar Flow, così potrete rivederli, studiarli, analizzarli e se lo desiderate anche condividerli con gli altri utenti. L’App ha ancora qualche problema e non è totalmente ottimizzata ma è stata spesso aggiornata e la casa produttrice promette nuovi e costanti updates. Una cosa che consideriamo una grossa pecca è che il dispositivo non supporta le notifiche dello smartphone, sarebbe stato bello a nostro parere poter visualizzare sullo schermo del Polar V650 i messaggi, le chiamate e le notifiche social, poichè durante gli allenamenti questa funzione è una grande comodità; Da alcuni rumors sembra però che la casa costruttrice stia considerando di inserire il supporto notifiche come miglioramento futuro al dispositivo.

Il bluetooth degli accessori del Polar V650 a volte è un pò instabile

Il bluetooth degli accessori del Polar V650 a volte è un pò instabile

Questo bike computer può mostrare fino a sei diverse schermate, in ognuna si possono visualizzare fino a otto campi dati, alcune informazioni vengono addirittura mostrate come grafico, molto comodo per un riscontro immediato e diretto. Per il calcolo dei dati personalizzati, al primo utilizzo il dispositivo vi chiederà di inserire dei parametri come peso, età, altezza e sesso, per poter poi calcolare dati utili agli allenamenti e al miglioramento delle proprie prestazioni, oppure per stabilire le calorie bruciate con una determinata attività. E’ anche in grado di calcolare il Tempo di recupero necessario al corpo, per distanziare al meglio ogni allenamento e di monitorare il Carico di lavoro, così potrete valutare i vostri limiti e regolare l’intensità delle attività per migliorarvi ogni volta.

Potrete registrare e gestire fino a quattro biciclette, una volta inseriti i dati per ogni modello, potrete semplicemente passare da un profilo bici all’altro a seconda delle vostre preferenze. Sarà il Polar V650 a fare il resto, riconoscendo anche i vari sensori associati. Purtroppo durante i nostri test abbiamo rilevato che il bluetooth degli accessori a volte è un pò instabile, infatti capita che si scolleghi e riconnetta più volte. Peccato! Perchè invece il GPS è risultato sempre perfetto e veloce.

Una funzione interessante e davvero carina è il Training Benefit, una sorta di riepilogo che serve da verifica motivazionale e viene fornita subito dopo l’allenamento, vi indicherà i benefici dei vostri allenamenti così potrete immediatamente riscontrare se quello che state facendo è corretto ed eventualmente modificare alcuni dettagli in base ai vostri obbiettivi.

back to menu ↑

Specifiche tecniche

Specifiche Tecniche
Dimensioni:105 x 63 x 16 mm di spessore
Peso: 120 gr
Tipo batteria: litio
Durata batteria: 10 ore
Bluetooth: si
GPS: si
Impermeabilità fino a: –
Fascia: no
Monitoraggio 24 ore: si
Notifiche su smartphone: si
App dedicata: no
Programmi di allenamento: si
Conteggio calorie: –
back to menu ↑

Prezzo e reperibilità

Ciclocomputer prezzi
Prezzo Consigliato -
Prezzo Amazon-

Il ciclocomputer Polar V650 viene venduto singolarmente con il supporto bici a circa 160 €, ma potrete facilmente trovarlo in commercio in “pacchetti” con fascia cardio o con altri accessori come il sensore di velocità e il sensore di cadenza; Il prezzo cambia a seconda dei dispositivi inclusi.

back to menu ↑

Istruzioni d’uso

Il manuale d’uso del ciclocomputer Polar V650 è disponibile a questo link.

back to menu ↑

Video Polar V650

back to menu ↑

Valutazione finale

8.2 Total Score
Ottimo

In conclusione, dai nostri test, il ciclocomputer Polar V650 è risultato davvero buono. Un bel bike computer, con un design carino, costruito con materiali di buona qualità, con un GPS integrato davvero ottimo e molte funzioni interessanti. Purtroppo abbiamo dovuto riscontrare alcune mancanze come il fatto che questo dispositivo non supporta le notifiche dello smartphone. Ma è anche dotato di funzionalità davvero interessanti e comode come il LED frontale che si accende automaticamente in caso di scarsa illuminazione o il Training Benefit. Lo riteniamo un valido ciclo computer adatto sia ai principianti che ai professionisti.

Design
9
Funzioni
9
Connettività
8
Accuratezza dei dati
8
Rapporto Qualità/Prezzo
8
PROS
  • la connettività con sensori specializzati che rendono possibile la connessione con molti dispositivi wireless
  • aggiornamenti firmware costanti che offrono un supporto garantito
  • la possibilità di collegare al dispositivo fino a 4 biciclette
  • LED frontale con accensione automatica se scarseggia la luce
CONS
  • instabilità del bluetooth che può scollegarsi e riconnettersi più volte
  • non supporta le notifiche dello smartphone
User Rating: Be the first one!
Commenta per primo

      Leave a reply

      Sport Tracker